Vivi il Natale come un bambino: gli auguri del network LaC in uno spot

 


È un profumo che riscalda il cuore quello del Natale, il periodo più atteso dell’anno in cui tutti ci riscopriamo un pò bambini guardandoci intorno con stupore e meraviglia. Anche per questo Natale LaC vuole lanciare un messaggio di speranza con uno spot originale, in onda sui canali del network, per ricordare a tutti quanto sia bello ritrovarsi, stare insieme e rispettarsi reciprocamente.

La suggestiva via del vischio di Nicotera

Ecco allora che dalla suggestiva via del vischio allestiti anche quest’anno sul corso di Nicotera, nel Vibonese, tra addobbi colorati e luminarie scintillanti, si riaccende la magia del Natale e quattro dolcissimi bambini diventano protagonisti di uno spot realizzato in collaborazione con l’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Giuseppe Marasco, che ci ricorda l’importanza di essere comunità.

«Vogliamo far conoscere il bello di Nicotera perchè forse troppe volte è stato messo in evidenzia il brutto – ha commentato l’assessore Roberto Massara -. Per questo siamo felici di avere qui il vostro network e io personalmente sono orgoglioso di essere di Nicotera e far parte dell’amministrazione Marasco». La città di Nicotera dunque per tutto il periodo delle festività accoglierà turisti e curiosi in un paesaggio fiabesco che diventa occasione di promozione turistica.

«Tutto questo è stato realizzato in un mese e mezzo di lavoro circa dai volontari comunali – ha evidenziato il primo cittadino -. Parto da questo sperando che un pò tutte le realtà del territorio possano usufruire del grandissimo aiuto offerto dai cittadini che gratuitamente da più di due anni si adoperano per risollevare le sorti del paese insieme al Comune».

«Sono davvero felice perchè è da momenti come questo che viene fuori l’unione – ha aggiunto il vicesindaco Valeria Caronte -. Spero che questo gruppo cresca sempre di più e continui a realizzare magnifiche iniziative per il nostro paese, per farlo crescere».

Una crescita che come network ci auguriamo sia di tutta la regione, che vada oltre i soliti stereotipi, raccontando una Calabria migliore. Perchè, come evidenzia il presidente del gruppo LaC, Domenico Maduli «la salvezza di questa regione risiede nel capitale umano, nella freschezza dei giovani e nei luoghi fortemente identitari».